Foto di: francesco blanco

Niscemi, sindaco aggredito alla sagra del carciofo
Colpito con chiave inglese per blocco traffico

Simone Olivelli

Cronaca – L'episodio è accaduto intorno alle 21. Massimiliano Conti ha riportato una contusione alla nuca. «Un bernoccolo, ma vorrei che l'immagine dell'evento non ne risenta», dichiara a MeridioNews. All'origine del gesto ci sarebbe stata l'insofferenza di un esercente verso i dissuasori posti come misura anti-terrorismo

Aggressione al sindaco di Niscemi, Massimiliano Conti, in occasione della serata inaugurale della sagra del carciofo. Un barista, ieri sera intorno alle 21, ha colpito il primo cittadino con una chiave inglese alla nuca. Il gesto sarebbe stato dettato dall'insofferenza dell'esercente nei confronti dei dissuasori presenti in strada. La misura, decisa dal prefetto per motivi di sicurezza, segue quelle prese in più parti della Sicilia nell'ambito degli interventi di prevenzione voluti dal ministero degli Interni in ottica anti-terrorismo. Sulla vicenda indagano gli agenti del locale commissariato. 

«Mi sono fatto un bernoccolo - dichiara questa mattina Conti a MeridioNews -. Sono stato colpito da dietro e mi sono fatto medicare. Chiaramente procederò anche alla denuncia, ma vorrei che l'episodio non macchiasse l'immagine della sagra, sulla cui buona riuscita tengo molto». Il primo cittadino conferma il motivo che ha portato all'aggressione. «Era esasperato perché i dissuasori, impedendo il transito delle auto, non consentivano ai visitatori di parcheggiare vicino la sua attività», conclude Conti, facendo riferimento ai new-jersey posizionati sulla strada, all'ingresso dei varchi che portano negli spazi in cui si svolge la sagra.

La volontà di mettersi alle spalle lo spiacevole episodio emerge anche dalla decisione di Conti di non parlarne durante la diretta Facebook che il sindaco ha fatto in tarda serata. «Credo sia andata benissimo - ha detto sul social intorno a mezzanotte -. Questa è un'edizione all'insegna del cambiamento e del divertimento, con nuove formule, ringrazio volontari e autorità di polizia e anche i dipendenti del Comune». La sagra del carciofo, giunta quest'anno alla 38esima edizione, andrà avanti anche stasera, per poi riprendere giovedì e concludersi domenica prossima.