Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, prende a calci e pugni ex convivente
Pestaggio nell'abitazione dove si era rifugiata

La polizia ha arrestato il 28enne Kubi Frankin Appiah. L'uomo è accusato di avere aggredito con violenza l'ex compagna, che aveva provato a scappare a casa di un amico. La donna sarebbe stata vittima di aggressioni da diverso tempo, senza però trovare il coraggio di denunciare. Guarda la foto

Redazione

L'ha inseguita fino nell'abitazione in cui si era rifugiata e l'ha presa a calci e pugni. Per questo è stato arrestato Kubi Franklin Appiah, 28enne originario del Ghana, che ieri sera a Ragusa ha picchiato l'ex compagna. Nell'aggressione è rimasto ferito anche la persona che ha provato a difenderla. La donna da tempo sarebbe stata vittima degli atteggiamenti violenti dell'uomo. 

Portata in ospedale, le sono stati diagnosticati traumi alla faccia e alle braccia con una prognosi di dieci giorni. La vittima ha raccontato alla polizia che le aggressioni sarebbero avvenute in passato anche tramite bruciature e una pinza, ma di non avere mai trovato il coraggio di denunciare i fatti per paura di ritorsioni. 

Ieri Appiah sarebbe entrato in azione, dopo un primo tentativo di introdursi nell'abitazione dell'amico a cui la vittima aveva chiesto un posto dove stare. Nella prima occasione, infatti, il 28enne si sarebbe allontanato dopo avere visto nelle vicinanze una pattuglia della polizia. Alcune ore dopo, l'irruzione in casa è avvenuta e soltanto l'arrivo degli agenti, che lo stavano cercando, ha bloccato la violenta aggressione. Il magistrato di turno ha disposto l'arresto e il trasferimento nel carcere di Ragusa.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×