Priolo, aggredito in casa a colpi di spranga
I malviventi portano via contanti e gioielli

Redazione

Cronaca – Secondo quanto raccontato dalla vittima, quattro persone si sono introdotte nella sua abitazione e lo hanno rapinato. Quando lui ha provato a reagire è stato spinto a terra ed è stato preso a sprangate. Sull'episodio indagano gli agenti del locale commissariato di polizia

Rapina in un'abitazione di Priolo, con il proprietario di casa aggredito a colpi di spranga. È successo ieri nel comune in provincia di Siracusa, dove sono intervenuti gli agenti del locale commissariato della polizia di Stato. 

È stata la vittima a chiamare gli investigatori che hanno ricostruito quanto successo. Stando al racconto del malcapitato, quattro malviventi si sono introdotti nella sua abitazione forzando la porta d'ingresso e riuscendo a portare via duemila euro in contanti, gioielli e un telefono cellulare. 

Quando il proprietario ha provato a fermarli, è stato spinto a terra e preso a sprangate sulle gambe. Quindi il gruppetto è riuscito a scappare. Indagini sono in corso das parte della polizia di Priolo.