Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani, espulso 42enne sospettato di radicalizzazione
Giudicato pericoloso pure da comunità islamica locale

Un venditore ambulante marocchino è stato rimpatriato nel suo Paese con volo da Palermo perché accusato di gravitare nell'area dell'estremismo islamico. Secondo gli investigatori avrebbe manifestato anche la volontà di compiere un gesto eclatante

Redazione

Un venditore ambulante marocchino, residente a Trapani, è stato espulso perché sospettato di gravitare nell'area dell'estremismo islamico. Secondo le indagini della Digos, il 42enne avrebbe manifestato l'intenzione di investire con un'auto i clienti di un esercizio pubblico e di aggredirli armato di un coltello. 

Secondo la ricostruzione degli investigatori, il soggetto era malvisto anche dalla comunità islamica locale, perché giudicato pericoloso. L'uomo avrebbe mostrato segni di particolare fanatismo settario e alterazione psicologica, situazione accentuata dall'abuso di droga. Il provvedimento di espulsione è stato firmato dal ministro dell'Interno, Marco Minniti, per motivi di sicurezza dello Stato. 

In particolare, il 42enne marocchino - con precedenti penali per ricettazione, commercio di prodotti falsi e guida di veicolo in stato di ebbrezza - sarebbe emerso di recente nell'ambito dell'attività di intelligence di contrasto all'estremismo di matrice islamista. L'uomo è stato rimpatriato, con accompagnamento in Marocco, con un volo decollato dall'aeroporto di Palermo, diretto a Casablanca. 

È la prima espulsione del 2018, mentre dal gennaio del 2015 sono 238 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×