Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Canicattini, cinque giovani denunciati per bullismo
Pietre contro una ragazza di corporatura robusta

Derisioni e scherni sarebbero avvenuti alla fermata dell'autobus per Palazzolo Acreide, per continuare anche sopra il mezzo. Oltre alle parole gli studenti sarebbero arrivati anche a lanciare dei sassi contro la vittima che, dopo avere fatto ricorso anche a cure mediche, nelle scorse settimane ha deciso di denunciare tutto ai carabinieri

Redazione

Cinque giovani, fra cui due maggiorenni e tre minori, tra i quali una ragazza, sono stati denunciati perché ritenuti responsabili di atti di bullismo alla fermata dell'autobus di linea fra Palazzolo Acreide e Canicattini Bagni ai danni di una ragazza dopo più che ventenne. La giovane, che avrebbe subito gravi molestie da più di due anni per via della corporatura robusta, si è decisa qualche settimana fa a denunciare i fatti.

I carabinieri di Noto hanno individuato i ragazzi che, stando al racconto fatto dalla vittima, avrebbero iniziato con azioni di scherno per arrivare poi a lanciarle contro anche dei sassi. Le derisioni quotidiane non si sarebbero limitate alla fermata dell’autobus nel tempo dell'attesa, ma sarebbero continuate anche sul mezzo di trasporto durante il tragitto fra i due paesi del Siracusano. Offese e molestie gravi che avevano portato la giovane, nell'ultimo periodo, a recarsi al pronto soccorso a causa del malessere causato da questi eventi. 

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×