Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani, arrestata un'avvocata per concussione
Avrebbe chiesto 80mila euro per ritirare denuncia

Rosa Sanna è finita ai domiciliari. Secondo gli investigatori avrebbe proposto al collega Josè Libero Bonomo di pagare per far ritrattare una sua ex assistita che lo accusa di infedele patrocinio. Ma all'appuntamento il legale si è presentato con gli uomini della forestale

Pamela Giacomarro

Denaro in cambio del ritiro di una denuncia. Ad ordire il piano ai danni di un collega sarebbe stata l'avvocata trapanese Rosa Sanna, arrestata dagli uomini della sezione di polizia giudiziaria della forestale con l'accusa di concussione. Secondo gli investigatori, la donna avrebbe chiesto a un avvocato alcamese, Josè Libero Bonomo, 80mila euro. In cambio avrebbe promesso il ritiro di una denuncia sporta contro Bonomo da una sua ex assistita, V.P., che si era rivolta proprio a Sanna per denunciare il suo ex legale per infedele patrocinio, nell'ambito di una causa civile contro una banca.

Quella causa infatti si era concluso con la condanna della donna e la confisca del suo appartamento. Convinta che l'avvocato Bonomo non si fosse comportato secondo deontologia professionale, quindi, V.P. si è rivolta all'avvocata Sanna. Quest'ultima avrebbe assicurato al collega, in cambio dell'ingente somma di denaro, nuove dichiarazioni da parte della sua assistita che lo avrebbero di fatto scagionato. L'avvocato Bonomo, però, fingendo di accettare l'accordo, ha invece sporto denuncia. 

Fissato l'appuntamento per la consegna della prima tranche del denaro, il professionista si è presentato insieme agli uomini della forestale che, al momento dello scambio, hanno arrestato l'avvocata, che si trova adesso agli arresti domiciliari. Bono ha anche denunciato a piede libero la sua cliente. Non è la prima volta che la Sanna finisce nel mirino dei magistrati. Nel 2011 era rimasta implicata in una vicenda riguardante il caso di un'adozione illegale

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Viaggiare in Sicilia

Percorsi, itinerari e consigli per chi vuole viaggiare in Sicilia lontano dalle solite mete e dai circuiti turistici di massa

Giustizia per Emanuele Scieri

Il paracadutista siracusano è stato trovato morto nella caserma di Pisa nel 1999. Ora si cerca di ricostruire quanto successo

La mafia nel Siracusano

La provincia di Siracusa - soprattutto la parte Sud, tra Noto, Pachino e Avola - deve fare i conti con una criminalità organizzata che condiziona sempre più le attività economiche, a cominciare dall'agricoltura

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×