Chiudi ✖
15

Campobello di Mazara, violenza sessuale al cimitero
Uomo palpeggia visitatrice e poi tira fuori un coltello

Redazione

Cronaca – I carabinieri hanno arrestato l'aggressore grazie alle immagini registrate dai sistemi di videosorveglianza delle strade attraversate durante la fuga. Adesso si trova nel carcere di Trapani, su disposizione dell'autorità giudiziaria

Avrebbe palpeggiato il seno di una visitatrice, poi avrebbe provato a baciarla e davanti al rifiuto di lei le avrebbe puntato contro un coltello. Il tutto all'interno del cimitero. Protagonista un uomo di Campobello di Mazara, arrestato dai carabinieri della locale stazione, che hanno raccolto la denuncia di una donna che, domenica scorsa, era stata avvicinata nel camposanto. Alla vista dell'arma la donna si è messa a urlare, mettendo in fuga l'aggressore.

A incastrare l'uomo sono state però le immagini dei sistemi di videosorveglianza collocati lungo il tragitto fatto per allontanarsi. Su disposizione dell'autorità giudiziaria, l'aggressore è stato trasferito nel carcere di Trapani.