Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Trapani, Rizzo di testa regala successo nel finale
Espugnato sul finale il campo della Fidelis Andria

I granata giocano una gara votata all’attacco, collezionando tante occasioni, ma solo nel finale trovano la rete decisiva, grazie a un'incornata su cross di Marras. La squadra di Calori adesso sale a quota 31 punti in classifica, agganciando il Catania e riducendo a cinque punti le distanze dalla capolista Lecce

Luca Di Noto

Foto di: trapanicalcio.it

Foto di: trapanicalcio.it

Successo importantissimo per il Trapani che espugna di misura il campo della Fidelis Andria conquistando il settimo risultato utile consecutivo. La squadra granata si porta a quota 31 punti, agganciando momentaneamente il Catania e riducendo a cinque punti il distacco dal Lecce.

Granata subito pericolosi in due occasioni con Murano, il cui tentativo prima è deviato in corner e poi col destro conclude a lato. I pugliesi si fanno vedere in avanti all’11’ con Rada, che calcia centrale e Furlan può bloccare. Al quarto d’ora, Trapani ancora pericoloso con Reginaldo e Murano, ma Maurantonio salva i padroni di casa. I siciliani si fanno vedere in avanti anche alla mezz’ora con Reginaldo che prova a servire Murano, tutto solo in area, ma il passaggio è impreciso. Poco dopo ci provano anche Rizzo e Bastoni, ma la palla è smorzata dalla difesa di casa. Prima dell’intervallo, doppia grande occasione per la squadra di Calori, pericolosa con Murano e Reginaldo, ma il risultato non cambia.

I siciliani continuano a spingere anche nella ripresa alla ricerca del gol, ma la difesa locale controlla bene. Al 49’ Palumbo cerca la soluzione dalla distanza, con il pallone che però finisce alto. Ci prova anche Reginaldo con un destro al volo, tentativo impreciso. Mister Calori prova allora a dare peso e centimetri all’attacco inserendo Evacuo per l’attaccante brasiliano e al 72’ è ancora Murano a rendersi pericoloso su servizio di Palumbo, ma Maurantonio in uscita intercetta il pallone. A questo punto cresce l’Andria che ci prova con Croce e Minicucci. Il Trapani però non molla, Evacuo tenta la rovesciata. Il gol è nell’aria e arriva all’85’ con Rizzo che mette in rete di testa su cross di Marras. Due minuti più tardi, rosso diretto per Curcio, reo di aver colpito Marras con un calcione. Nel finale granata ancora pericolosi con Palumbo e Dambros.

FIDELIS ANDRIA (3-5-2): Maurantonio; Piccinni, Rada, Celli; De Giorgi (84' Barisic), Esposito (53' Scaringella), Matera, Quinto, Curcio; Lattanzio (70' Minicucci), Nadarevic (70' Croce). A disp.: Cilli, Allegrini, Colella, Tiritiello, Di Cosmo, Bottalico, Paolillo, Ippedico. All. Papagni.

TRAPANI (3-5-2): Furlan; Fazio, Silvestri, Visconti; Marras, Steffè, Palumbo (90' Canino), Bastoni (77' Maracchi), Rizzo; Reginaldo (63' Evacuo), Murano (77' Dambros). A disp.: Pacini, Ferrara, Bajic, Culcasi, Taugourdeau, Girasole. All. Calori.

ARBITRO: Meraviglia di Pistoia (Ruggieri-Marinenza).

MARCATORI: 85' Rizzo.

NOTE: Ammoniti: Bastoni, Visconti, Reginaldo (T), De Giorgi (FA). Espulso: all'88' Curcio (FA).

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×