Chiudi ✖
15

Foto di: accentonews.it

Messina, rione Santa Chiara a secco da 10 giorni
L'Amam promette di riparare il guasto domattina

Simona Arena

Cronaca – Le difficoltà di approvvigionamento riguardano l'intera giornata a eccezione delle prime ore del mattino. L'Azienda meridionale acque spiega che i tecnici sono già al lavoro. Lavori di sistemazione anche a San Giovannello

La rete idrica di Messina fa acqua da tutte le parti. Le varie criticità emerse dallo screening sull’intera condotta effettuati dall’Amam, l’azienda che gestisce il servizio, vengono affrontate man mano che si presentano. È questo il caso di quanto successo nel rione di Santa Chiara, che è quasi a secco da dieci giorni perché l'erogazione avviene soltanto nelle primissime ore del mattino. I tecnici stanno cercando di ripristinare il servizio. 

L’Azienda meridionale acque di Messina spiega che «si tratta di un problema alla rete che i nostri tecnici hanno riscontrato nei giorni scorsi», assicurando assicurano che già domattina «la ditta effettuerà l'intervento necessario per riparare i guasti». Buone nuove anche a San Giovannello, altro rione di Messina, a sud rispetto a Santa Chiara, dove una perdita nella rete idrica ha impegnato i tecnici fin da venerdì scorso. Verificati gli esiti delle analisi sull'acqua, prelevata ieri in vari punti della frazione di Cimitero, si è potuto circoscrivere oggi il guasto e avviare i lavori di riparazione, che si prevede di concludere domattina.

«Appurata la buona qualità dell'acqua - specifica l’azienda di viale Giostra -, si è già attivata la distribuzione idrica anche nella zona Cimitero. Attualmente, tuttavia, in virtù dei lavori da effettuare per il ripristino della funzionalità della rete, sarà necessario mantenere sospesa l'erogazione per le poche abitazioni che sono in prossimità della perdita da riparare». Per questo, sarà presente sempre il presidio dell'autobotte, nel parcheggio antistante il locale Camposanto, «sino a completo ritorno alla normalità».