Chiudi ✖
15

Nebrodi, nascondeva fucile tra balle di fieno
Arrestato un agricoltore di Motta d'Affermo

Redazione

Cronaca – I carabinieri della Compagnia di Mistretta hanno effettuato una serie di perquisizione nelle campagne del comprensorio nebroideo, trovando l'arma che aveva la matricola abrasa. L'uomo è stato messo ai domiciliari, in attesa di essere processato per direttissima

Un uomo di Motta d'Affermo, paesino dei Nebrodi, è stato arrestato per detenzione illegale di arma clandestina e ricettazione. Le armi, un fucile doppietta calibro 12 con la matricola abrasa, e una carabina ad aria compressa si trovavano all'interno di un casolare, nascoste tra le balle di fieno

A trovarle sono state i carabinieri della Compagnia di Mistretta in una serie di perquisizioni nelle aree di Reitano e, appunto, Motta d'Affermo. La Procura, nella figura della pm Francesca Bonanzinga, ha disposto gli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Sequestrato il fucile.