Chiudi ✖
15

Marsala, costringevano giovani a prostituirsi
Due arresti, sequestrati anche otto immobili

Redazione

Cronaca – L'indagine è stata condotta dai carabinieri e ha portato alla scoperta di un'organizzazione che reclutava le vittime e pianificava gli incontri con i clienti

Due persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Marsala perché accusati di sfruttamento e favoreggiamento alla prostituzione. Per gli investigatori, avrebbero messo su un'organizzazione che gestiva gli incontri tra le giovani donne e i clienti. 

L'operazione ha portato al sequestro di otto immobili. I dettagli dell'inagine verranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che si terrà a breve nei locali del Comando provinciale carabinieri di Trapani.