Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Giardini Naxos, padre e figlio arrestati per usura
Avrebbero fatto prestiti alle imprese in difficoltà

Salvatore Pietro Sterrantino e il figlio Giuseppe Alessandro, tra il 2014 e il 2016, avrebbero elargito denaro per un totale di 165mila euro. Il tutto con tassi di interesse elevati. La guardia di finanza ha notificato un provvedimento di sequestro del valore complessivo di oltre 300mila euro

Redazione

Arrestati due uomini residenti a Giardini Naxos. Salvatore Pietro Sterrantino, di anni 61, e il figlio Giuseppe Alessandro di anni 37 sono entrambi accusati di usura al termine di una complessa indagine della guardia di finanza e coordinata dalla Procura di Messina. Il padre era stato precedentemente arrestato nel 2011 per aver intascato una tangente.

I due avrebbero organizzato una redditizia attività ai danni di imprenditori locali, in difficoltà economica. Le accurate investigazioni e le dichiarazioni raccolte dalle vittime hanno permesso di monitorare il sistema messo in atto dai due indagati che avrebbero elargito finanziamenti a tassi usurai, quantificati in 165mila euro. L’indagine ha riguardato il periodo che va dal 2014 al 2016.

Le Fiamme Gialle, su disposizione della giudice per le indagini preliminari Daniela Urbani, hanno eseguito un provvedimento di sequestro di beni mobili e immobili e di 300mila euro depositati nei conti bancari dei Sterrantino. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×