Chiudi ✖
15

Suocera e nuora provano a rubare in una casa
Scoperte dal proprietario, picchiano la moglie

Redazione

Cronaca – Maria Puglia e Roberta De Simone sono state arrestate dai carabinieri. I militari le hanno bloccate, mentre tentavano di scappare dall'appartamento. Adesso attendono agli arresti domiciliari di essere processate

Due donne sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Siracusa con l'accusa di rapina impropria e lesioni personali in concorso. Si tratta di Maria Puglia, 45 anni, e Roberta De Simone, di 26 anni. Entrambe disoccupate e legate da rapporto di parentela - suocera e nuora - sono state trovate all'interno di un'abitazione dal proprietario della stessa. 

Sorprese dall'arrivo dell'uomo hanno aggredito a calci e pugni la moglie. Le due donne però sono state bloccate dai militari, mentre la vittima dell'aggressione è stata soccorsa. Puglia e De Simone sono state prima portate in caserma e poi poste agli arresti domiciliari in attesa di essere processate.