Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Augusta, sequestro alla Stile Costruzioni srl
Accusa di evasione, sigilli per 260mila euro

Congelati beni mobili e immobili, conti correnti e quote della società e riconducibili al rappresentante legale Graziano Pandolfo. La ditta non avrebbe presentato dichiarazioni dei redditi e dell'Iva per diversi anni. In passato chiamata in causa nel processo all'ex sindaco Carrubba

Redazione

Sequestro da quasi 260mila euro per l'impresa Stile Costruzioni, di Augusta e una denuncia per il rappresentante legale Graziano Pandolfo. È stata la Guardia di finanza di Siracusa a disporlo, su richiesta della locale Procura. Secondo gli investigatori la società non ha presentato le dichiarazioni dei redditi e dell'Iva per gli anni sottoposti a controllo, risultando quindi evasore totale. 

Durante l'indagine sono stati analizzati la documentazione contabile ed extracontabile e conti correnti societari e personali del rappresentate legale utilizzati per far transitare le somme di denaro relative agli incassi ed ai pagamenti, senza che queste confluissero nelle scritture contabili della società. Così si sarebbe cercato di nascondere il reale volume d’affari e i reali redditi della Stile Costruzioni.

Oltre alle movimentazioni finanziarie, tra la documentazione extracontabile della società, sono state trovate numerose cartelle di lavori, trovando nella maggior parte dei casi riscontro con le operazioni finanziarie rilevate dalle movimentazioni bancarie. I riscontri effettuati sulle ingenti somme di denaro transitate sui conti correnti hanno permesso ai militari delle Fiamme gialle di ricostruire il reale reddito d’impresa non dichiarato, che ammonterebbe a 662mila 885 euro da cui sarebbe scaturito un mancato versamento di imposte (Ires) pari a 182mila 293 euro e hanno accertato un’evasione all'Iva pari a 77mila 616 euro. 

È quindi scattato il sequestro preventivo per equivalente, ordinato dal gip Andrea Migneco, di numerosi conti correnti bancari, beni immobili e mobili registrati e quote societarie, per un valore complessivo di 259mila 910 euro, riconducibili alla società e al suo rappresentante legale. Nel recente passato l'impresa Stile Costruzioni è stata chiamata in causa durante il processo all'ex sindaco di Augusta, Massimo Carrubba, scattato dopo lo scioglimento del Comune per infiltrazioni mafiose. Secondo l'accusa la ditta di Pandolfo sarebbe stata favorita dall'ex primo cittadino per dei lavori di sub appalto in una scuola elementare di Brucoli. Il processo è ancora in corso e Pandolfo non risulta tra gli imputati. 

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×