Chiudi ✖
15

Erice, 26enne muore in un incidente stradale
Perde controllo moto e finisce contro un muro

Pamela Giacomarro

Cronaca – Il giovane Andrea De Filippi ha perso la vita mentre percorreva la strada provinciale che collega Trapani a San Vito Lo Capo. Inutile l'arrivo dell'ambulanza del 118 e dei soccorritori, sarebbe morto sul colpo

Schianto fatale, la scorsa notte, in contrada San Cusumano, nel territorio di Erice Casa Santa. A perdere la vita un giovane che viaggiava alla guida di una moto di grossa cilindrata. Si chiamava Andrea De Filippi ed aveva 26 anni, il decesso è stato pressocchè istantaneo. Inutili i disperati tentativi per strapparlo alla morte, da parte di un medico donna che si è trovata a passare dal luogo dell’incidente. 

La tragedia si è consumata intorno alle due, all’inizio della strada provinciale che collega Trapani con San Vito Lo Capo, subito dopo lo stabilimento Castiglione. La dinamica è ancora tutta da decifrare. Secondo una prima sommaria ricostruzione, Andrea De Filippi ha perso il controllo della moto, scontrandosi contro un muretto.

Sembra da escludere il coinvolgimento di un altro mezzo nell’incidente. Scattato l’allarme, sono giunti i vigili urbani di Erice, gli agenti della squadra volanti e un ambulanza del 118. Il giovane, però, era già deceduto. Gli agenti della polizia municipale hanno eseguito i rilevamenti per far luce sulla vicenda.