Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Siracusa, lavoro nero in quattro aziende agricole 
Una sospesa, era irregolare 100% dei braccianti

Ancora controlli nella parte meridionale della provincia: su 29 lavoratori, 14 sono risultati in nero. «Invito a segnalare ogni forma di sfruttamento al fine di rendere le nostre attività quanto più tempestiva ed efficace possibile», raccomandano i carabinieri impegnati nelle attività anti-caporalato

Redazione

Un lavoratore su due in nero. È il risultato dei controlli dei carabinieri in quattro aziende agricole in provincia di Siracusa. In particolare un'impresa, dove tutti i braccianti, otto su otto, operavano senza regolare contratto, è stata sospesa. 

Continuano le ispezioni anti-caporalato del nucleo ispettorato del lavoro (N.I.L.) di Siracusa, insieme all’ispettorato territoriale del lavoro, in stretta collaborazione con i militari del comando provinciale dei carabinieri. Nelle ultime ore sono state controllate quattro aziende che impiegavano 29 lavoratori, di questi 14 sono risultati non in regola. Complessivamente sono state dunque elevate sanzioni per complessivi 51mila euro, oltre allo stop dell'attività di un'azienda che si trova nella parte Sud della provincia. 

Infine, nel corso del servizio sono state denunciate due persone per aver installato impianti di videosorveglianza senza la prevista autorizzazione e per aver utilizzato attrezzature di lavoro senza i necessari ed essenziali requisiti sufficienti a garantire la sicurezza dei lavoratori. «Ancora una volta - dichiara il colonnello Luigi Grasso - abbiamo riscontrato forme di grave violazione della normativa che regola i rapporti di lavoro; forme di lavoro nero, di caporalato o comunque sia di irregolarità devono essere contrastate con convinzione ed attraverso un’azione corale e condivisa. Invito a segnalare ogni forma di sfruttamento al fine di rendere le nostre attività quanto più tempestiva ed efficace possibile».

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×