Chiudi ✖
15

Lentini, ritrovata la 21enne scomparsa
Un ragazzo la riconosce e avvisa polizia

Danilo Daquino

Cronaca – Martina Tinnirello è stata ritrovata stamattina. La conferma arriva dalla polizia che continua gli approfondimenti, e dalla madre che su Facebook scrive: «Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato supporto morale e fisico»

È stata ritrovata Martina Tinnirellola 21enne scomparsa la notte tra il 6 e il 7 luglio da Lentini. Sarebbe stato un ragazzo a notarla e a chiamare la polizia che ha raggiunto la giovane e l'ha portata in ospedale per gli accertamenti. «Stiamo procedendo ad effettuare tutti gli esami del caso», spiega a MeridioNews il vicequestore aggiunto Marco Dell’Arte.

«Ringrazio tutti coloro che mi hanno dato supporto morale e fisico. La mia piccola grande Martina è stata ritrovata. Grazie di cuore a tutti», è il commento della madre, pubblicato su Facebook. La ragazza sarebbe stata notata mentre usciva da alcuni rovi che si trovano nella strada che porta a Carlentini Nord, vicino la cosiddetta casa dello scirocco

Ad accorgersi della sua scomparsa erano stati i nonni, che vivono vicino all’abitazione della ragazza. Martina frequenta un corso da estetista a Catania, nella scuola Arti, mestieri, istruzione e formazioni e ogni giorno prende il bus delle 7 del mattino per poi rientrare alle 15. Prima di recarsi nel capoluogo etneo, di solito passava a salutare i nonni, cosa che venerdì scorso non ha fatto. 

Così gli anziani hanno fatto scattare l’allarme tra i familiari e il padre ha denunciato la scomparsa della figlia alla polizia. All’interno della casa di Carlentini Nord, dove Martina viveva da sola, c’erano il telefono sul tavolo, i documenti all’interno di uno zainetto e la tv accesa. Mancava anche la cagnolina Jodie, sparita assieme alla 21enne.