Chiudi ✖
15

Foto di: hitechpaper.it

Industria 4.0, opportunità e obiettivi per le imprese
In Sicilia siglato uno stanziamento da due miliardi

Redazione

Economia – Gli incentivi del Piano nazionale industria 4.0 nascono allo scopo di colmare il divario tra l'Italia e le altre economie globali nella cosiddetta Quarta rivoluzione industriale. Sull'Isola, un protocollo tra Intesa Sanpaolo e Confindustria mira a spingere le aziende alla digitalizzazione. Ecco, in sintesi, cos'è la digital transformation

Lo hanno chiamato Piano nazionale industria 4.0. Il suo obiettivo è quello di promuovere l'ammodernamento complessivo del comparto produttivo tramite ingenti finanziamenti. Si punta sia a migliorare le infrastrutture strategiche già presenti sul territorio sia ad agevolare gli investimenti in nuove tecnologie da parte dei privati. Le risorse stanziate dal governo dovrebbero migliorare l'accesso alle connessioni a banda larga e ultra larga, che sono uno dei presupposti per il corretto utilizzo degli strumenti operativi dell'industria 4.0. Secondo i piani, entro il 2020 si riuscirà a garantire connettività ad almeno 30 Mbps per tutte le imprese italiane, arrivando a 100 Mbps per almeno il 50 per cento delle realtà produttive. Oltre agli interventi sulla rete, è previsto un piano di agevolazioni fiscali per l'adozione di macchinari e software di ultima generazione e l'assunzione di personale tecnico ad alta specializzazione.

In Sicilia, Intesa Sanpaolo e Confindustria hanno appena siglato l'accordo Progettare il futuro, al cui interno sono previsti appunto interventi a sostegno delle iniziative nell'ambito dell'industria 4.0. Il documento è stato presentato a maggio 2017 a Catania presso la Sibeg, azienda leader nel settore dell'imbottigliamento che ha già introdotto diverse innovazioni di tipo 4.0. I pilastri dell'accordo, che prevede uno stanziamento di due miliardi di euro, sono gli ecosistemi di imprese e integrazione di business; il capitale umano; la finanza per la crescita e la nuova imprenditorialità. Il direttore regionale di Intesa Sanpaolo ha spiegato che l'accordo punta ad aiutare le aziende siciliane a cogliere le grandi opportunità offerte dalla digitalizzazione e dai nuovi scenari. Certo, ci vorranno anni prima che queste iniziative sortiscano effetti, ma proprio per questo è necessario partire subito. A questo punto occorre soffermarsi su un aspetto: in cosa consiste l'industria 4.0 e quali sono le opportunità concrete che può offrire all'economia siciliana e italiana in generale?

Digital Transformation - Industria 4.0: facciamo chiarezza
Per digital transformation si intende la trasformazione nell'organizzazione delle aziende a partire dall'adozione di nuove tecnologie che permettono di connettere attraverso la rete terminali, strumenti e impianti di produzione. Le applicazioni del cosiddetto Internet of things sono davvero vaste: formazione del personale, gestione dei protocolli di sicurezza, gestione della manutenzione eccetera.

Con quarta rivoluzione industriale ci si riferisce alla possibilità di migliorare le performance dei sistemi di produzione attreverso le nuove tecnologie. L'obiettivo è l'aumento della produttività, ma anche l'innalzamento della qualità dei beni realizzati senza per questo provocare un irrigidimento delle catene di montaggio. Tra le applicazioni in campo industriale trovano spazio i potenti software per la gestione della manutenzione (i cosiddetti Cmms, strumento simbolo della quarta rivoluzione industriale, sui quali è possibile trovare maggiori informazioni in questa pagina di Cmmsitalia.it), ma anche l'impiego di dispositivi di ultima generazione come gli occhiali per la realtà aumentata a disposizione degli operai. 

Fantascienza? No, ormai una realtà che non solo consentirebbe al settore manifatturiero nostrano di competere con le economie emergenti e le potenze industriali già affermate, ma anche di favorire uno sviluppo più sostenibile attraverso un maggior controllo delle emissioni inquinanti e delle condizioni di lavoro, con vantaggi per l'economia, per i lavoratori e per il pianeta.

[Questa pagina è a cura di MeridioMarketing]