Foto di: sito ufficiale Fortitudo Agrigento

Agrigento, niente impresa a Bologna
La stagione biancazzurra finisce qui

Luca Di Noto

Sport – La Fortitudo non riesce a sbancare il PalaDozza e la stagione dei siciliani termina agli ottavi di finale dei play off. La serie si chiude sul 3-1 per gli emiliani, in Gara 4 decisivo un secondo quarto particolarmente sfavorevole

Non riesce l’impresa alla Fortitudo Agrigento negli ottavi di finale dei play off. La squadra siciliana cade anche in Gara 4 al PalaDozza di Bologna e gli emiliani chiudono la serie sul 3-1 volando ai quarti di finale dove affronteranno la De Longhi Treviso, a sua volta giustiziera della Pallacanestro Trapani.

Parte bene la squadra di coach Ciani che si porta subito sullo 0-6. I padroni di casa si sbloccano soltanto con Legion e poi trovano il pari a quota 14 con le triple di Campogrande e Italiano. Buford riporta i siciliani sul +5, ma Cinciarini riavvicina i suoi e il primo quarto si chiude sul 21-18. La seconda frazione è un vero e proprio horror per la Fortitudo: Legion trova subito la tripla del 21-21, subito imitato da Mancinelli. La Kontatto non concede nulla e vola sul +19 con le giocate di Cinciarini, Mancinelli e Montano, concedendo soltanto quattro punti ad Agrigento e il punteggio a metà gara è di 44-25.

Al rientro sul parquet, i siciliani crollano definitivamente sotto i colpi di Legion, Cinciarini e Italiano, che fanno volare Bologna sul +32, con il tabellone che segna 59-27. Poco dopo, un canestro di Evangelisti consente ad Agrigento di tornare a segnare dopo circa 17 minuti di digiuno, ma alla terza sirena Bologna conduce per 63-40. Gli emiliani hanno già ipotecato vittoria e passaggio del turno, ma, nonostante tutto, i siciliani sono duri a morire e non mollano: il grande merito della Fortitudo è quello di rosicchiare il grande vantaggio degli emiliani portandosi fino al -12 sul 68-56, ma cinque punti consecutivi di Mancinelli allontanano definitivamente i biancazzurri e consentono alla Kontatto Bologna di passare al turno successivo.

Kontatto Bologna – Fortitudo Agrigento 80-58
Parziali
: 18-21, 26-4, 19-15, 17-18

Kontatto Bologna: Cinciarini 13 (4/4, 1/4, 2/2 tl), Mancinelli 17 (4/5, 2/4, 3/3 tl), Candi 3 (1/2, 0/1, 1/2 tl), Legion 13 (4/8, 1/3, 2/2 tl), Ruzzier (0/1 da tre), Campogrande 3 (1/4 da tre), Montano 6 (1/3, 0/1, 4/4 tl), Costanzelli ne, Gandini 4 (1/1 da tre, 1/2 tl), Raucci ne, Knox 9 (3/6, 3/4 tl), Italiano 12 (3/4, 2/2). All. Matteo Boniciolli

Fortitudo Agrigento: Bucci 9 (2/5, 1/3, 2/2 tl), Buford 9 (2/6, 1/1, 2/5 tl), Cuffaro ne, Zugno (0/2), Evangelisti 16 (4/5, 1/4, 5/6 tl), Ferraro 7 (2/3, 0/1, 3/5 tl), Chiarastella 10 (3/3, 1/4, 1/2 tl), De Laurentiis 3 (0/1 da tre, 3/4 tl), Piazza 4 (1/4, 0/2, 2/2 tl), Bell-Holter (0/2, 0/1). All. Franco Ciani