Ragusa, 135mila articoli sequestrati per Pasquetta
Tra falsi marchi prestigiosi della moda e giocattoli

Redazione

Cronaca – Sigilli su migliaia di prodotti per un valore complessivo di 200mila euro. Il sequestro ha interessato soprattutto decorazioni pasquali in un esercizio commerciale di Comiso specializzato nel settore

Giocattoli, decorazioni pasquali, cd, dvd illecitamente duplicati, borse, scarpe, cinture e borsellini. Sono oltre 135mila i prodotti sequestrati in provincia di Ragusa per un valore complessivo di 200mila euro. A eseguire il provvedimento i finanzieri del comando provinciale ibleo. 

In particolare sono scattati i sigilli per con il marchio di fabbrica contraffatto riconducibili a prestigiose maison della moda. Il sequestro ha interessato soprattutto giocattoli e decorazioni pasquali in un esercizio commerciale di Comiso specializzato nel settore. I prodotti sono risultati privi del marchio Ce e dell'indicazione di provenienza, nonché delle caratteristiche informative minime per i consumatori. 

I giocattoli e le decorazioni pasquali sono stati sottoposti a sequestro amministrativo e il proprietario è stato segnalato alla Camera di Commercio di Ragusa per violazioni alla normativa che disciplina la sicurezza sui giocattoli e al codice del consumo con multe che possono arrivare fino a 25.823 euro.