Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Ragusa, abusa della figlia 12enne della convivente
Incastrato dalle telecamere di videosorveglianza

L'uomo avrebbe portato la ragazzina in una casa di campagna. Il proprietario, vedendo oggetti spostati e pensando che fossero entrati i ladri, ha visionato le riprese scoprendo i fatti e denunciando tutto alla polizia. La vittima ha poi raccontato le violenze

Redazione

Avrebbe abusato per anni della figlia della sua convivente. La bambina non ha ancora compiuto 13 anni. È l'accusa mossa a un uomo fermato dalla polizia di Stato di Ragusa

Sarebbero state le riprese del sistema di videosorveglianza di una casa di campagna dove aveva condotto la vittima per compiere atti sessuali, a permettere di identificare l'uomo. Il proprietario, ignaro, quando è tornato ha visto oggetti spostati e ha pensato che fossero entrati i ladri e quindi ha controllato la registrazione del sistema di sorveglianza. 

La grande differenza di età tra l'uomo e la bambina lo ha spinto a portare il filmato in Questura. Agenti della squadra mobile li hanno identificati. La bambina è stata sentita nella sala audizioni protette della polizia di Stato, assistita da investigatori specializzati, e ha raccontato gli abusi che subiva da anni. L'uomo è stato fermato e il Gip di Ragusa ha emesso una misura cautelare in carcere nella sezione speciale dei sex offender.

Flashnews

Tutte le Flash

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si è votato in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso di avvicinamento e il nuovo volto delle amministrazioni. Speciali amministrative 2018

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×