Sequestrati 9mila prodotti in mercati e negozi
Controlli tra Mazzarino, Riesi e Mussomeli

Redazione

Cronaca – La Guarda di finanza ha tolto dal mercato apparecchiature elettriche ed elettroniche, giocattoli, ma soprattutto cosmetici. Considerati nocivi per la salute degli acquirenti. L'azione va anche a tutela degli esercenti che operano quotidianamente nel rispetto delle regole

Sequestrati novemila prodotti ritenuti nocivi per la salute in provincia di Caltanissetta. Sono stati i militari della Guardia di Finanza a togliere dal mercato gli oggetti, a seguito di controlli a Mazzarino, Riesi e Mussomeli. L’attività si è svolta sia nei mercati rionali che negli esercizi commerciali.

Nel dettaglio sono stati sequestrati 1.071 apparecchiature elettriche ed elettroniche, 307 giocattoli e 7.191 cosmetici. In totale 8.569 prodotti e in capo agli autori degli illeciti sono state elevate pesanti sanzioni pecuniarie. 

Le Fiamme gialle sottolineano che l'intervento non solo elimina dal mercato prodotti nocivi per la salute, o non sicuri, ma tutela gli esercenti che operano quotidianamente nel rispetto delle regole e che potrebbero subire una concorrenza sleale da chi vende prodotti non conformi.