Vittoria, 27enne fermato mentre rubava in auto
Ha violato per 15 volte la sorveglianza speciale

Redazione

Cronaca – Gli agenti, avvertiti da una telefonata al centralino del commissariato, sono intervenuti in viale Europa. Intento a rovistare in un marsupio, c'era Salvatore Fidone, volto noto alle forze dell'ordine. L'uomo ha tentato di disfarsi del borsello, ma è stato beccato. Per lui è scattata la denuncia per furto aggravato. Guarda la foto

Un 27enne di Vittoria è stato fermato mentre rovistava all'interno di un'auto. Si tratta del pregiudicato Salvatore Fidone. L'uomo è stato intercettato dagli agenti del locale commissariato, dopo una telefonata giunta al centralino. Fidone si trovava in viale Europa, e alla vista delle forze dell'ordine si è liberato del marsupio buttandolo in un campo incolto. Il tentativo però è risultato vano, perché gli agenti hanno visto la mossa, portando il 27enne ad ammettere le proprie responsabilità.

Fidone si trovava sottoposto a sorveglianza speciale, misura che in passato ha già violato per 14 volte. Comportamento che, in base alla normativa antimafia, prevede la pena della reclusione da uno a cinque anni per ogni violazione. Portato in commissariato, per lui è scattata anche la denuncia per furto aggravato.