15

Enna, operazione antimafia con quattro arresti
Fatta luce sulla scomparsa di Giuseppe Bruno

Redazione

Cronaca – È scattato stamattina il blitz contro quattro persone accusate di omicidio, distruzione di cadavere e associazione mafiosa. Gli inquirenti hanno ricostruito la fine del proprietario di una rivendita di tabacchi di Villarosa, di cui si erano perse le tracce nel 2004

Un'operazione antimafia che ha portato a quattro arresti per omicidio e distruzione di cadavere è scattata stamattina a Villarosa, in provincia di Enna. L'indagine ha permesso anche di fare luce sulla scomparsa di Giuseppe Bruno, proprietario di una rivendita di tabacchi a Villarosa, di cui si sono perse le tracce il 27 maggio del 2004. E di cui si occupò anche la trasmissione Chi l'ha visto. 

Sono i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Enna e personale della polizia di Stato squadra mobile di Enna ad aver condotto l'operazione, coordinati dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Caltanissetta. I quattro soggetti colpiti da misura cautelare in carcere sono accusati di omicidio e distruzione di cadavere aggravati dalla modalità mafiosa e di associazione di tipo mafioso.

Ulteriori particolari verranno forniti nella conferenza stampa che si terrà alle ore 11 nei locali della Procura della Repubblica di Caltanissetta.