Edizioni MeridioNews

Edizioni MeridioNews

Edizione Sicilia

Truffe on line, polizia ferma un uomo e una donna
Le vittime avevano pagato per telefono e consolle

A Ragusa, gli agenti hanno raccolto le denunce di due vittime che avevano versato centinaia di euro

Redazione

Annunci on line, pagamenti via internet e poi la sparizione. La polizia di Ragusa ha individuato due truffatori, che erano riusciti a farsi inviare denaro da due persone del posto, senza però dare in cambio la merce promessa. Vittime in entrambi i casi sono stati due donne.

Nella prima circostanza, a essere stato pagato è stato un iPhone, sulla carta venduto a un prezzo conveniente. La vittima ha così contattato il sedicente venditore, ricaricandogli una carta postepay con la cifra di 300 euro. Effettuato il pagamento, però, il venditore è diventato irraggiungibile. La polizia, però, è riuscita a rintracciarlo: era una donna di 50 anni di Brindisi

La seconda truffa ha riguardato, invece, una consolle per videogame, il cui prezzo era di cento euro. Anche in questo caso, tuttavia, dopo aver effettuato il versamento del denaro la vittima non ha ricevuto nulla. I poliziotti sono riuscire a risalire al venditore: un uomo residente in provincia di Pescara, con diversi reati dello stesso tipo alle spalle. L'uomo, di circa 30 anni, avrebbe nel tempo raggirato decine di persone in tutta Italia, promettendo la vendita di macchine fotografiche, telefoni e persino pneumatici.

MeridioNews è una testata registrata presso il tribunale di Catania n.18/2014
Direttora responsabile: Claudia Campese Editore Mediaplan Soc. Coop. Sociale
Riproduzione riservata

Elezioni comunali 2018 in Sicilia

Il 10 giugno 2018 si vota in 132 Comuni in tutta l'Isola per eleggere nuovi sindaci e consigli comunali. Chiamati alle urne anche cinque Capoluoghi: Catania, Messina, Siracusa, Ragusa e Trapani. Sfide importanti anche in altri 13 centri superiori ai 15mila abitanti, dove è possibile ...

Infrastrutture, Sicilia spezzata

Frane, autostrade a una carreggiata, statali interrotte. Viaggio in uno dei principali fattori del mancato sviluppo della Sicilia

Il sistema Montante

L'arresto di Antonello Montante ha scoperchiato un sistema di potere che tocca politica, forze dell'ordine, mafia e imprenditoria

Muos, l'eco mostro di Niscemi

Contro l'impianto della base Usa di Niscemi, da anni si battono comitati, associazioni e cittadini

Elezioni Politiche 2018

Il 4 marzo si vota per il rinnovo di Camera e Senato. In Sicilia possibile testa a testa tra centrodestra e M5s

Leggi tutti i Dossier

Segnala una notizia

Utilizzando questo form puoi segnalare le tue notizie alla redazione

Invia un tuo contributo

I campi contrassegnati con * sono obbligatori

×