Chiudi ✖
15

Foto di Michele

Nebrodi, ritrovato l'allevatore disperso a Cesarò
Bloccato da neve, vivo grazie al latte delle pecore

Simona Arena

Cronaca – L'uomo è stato ritrovato dal soccorso alpino. A cercarlo sono state anche le unità cinofile e gli uomini della forestale. Utilizzati quad e motoslitte. Si trovava in contrada Mazzaporro. Era uscito per accudire gli animali quando è stato sorpreso dal maltempo degli scorsi giorni

È stato ritrovato l'allevatore che da due giorni era scomparso da Cesarò, Comune dei Nebrodi fra i paesi più colpiti dall’ondata di gelo che da giorni tiene sotto scacco la provincia di Messina. Oltre un metro di neve ha reso i collegamenti impossibili con il centro e la gente è rimasta ostaggio nelle proprie abitazioni. 

Per cercare di rintracciare l’uomo è stato richiesto l'intervento del soccorso alpino della guardia di finanza. I militari hanno partecipato alle ricerche anche con le unità cinofile. Per scovare dove fosse potuto finire sono stati impegnati anche gli uomini della forestale che pattugliano la zona con un quad. E stamattina per consentire di addentrarsi sulle colline, completamente innevate, sono state inviate le motoslitte.

L'uomo è stato trovato in un casolare, dove sarebbe sopravvissuto bevendo il latte prodotto dalle pecore del proprio gregge. Come ha segnalato la Coldiretti sono molte le aziende siciliane rimaste isolate a causa della neve.