15

Nebrodi, coppia bloccata con il camper a Floresta
«Catene spezzate, per ora non possiamo tornare»

Carmelo Lombardo

Cronaca – Partiti da Aci Catena, nel Catanese, avevano deciso di trascorrere l'Epifania fuori casa. A sorprenderli è la stata la grande quantità di neve caduta negli ultimi due giorni. Sono assistiti dai funzionari del Comune. «Strade inagibili, non ci resta che goderci la vacanza forzata», commentano. Guarda le foto 

Le bassissime temperature che in questi giorni hanno imbiancato la Sicilia continuano a creare disagi. Anche a chi ha pensato di mettersi in viaggio per trascorrere fuori casa gli ultimi giorni di vacanza.

È il caso di una coppia partita con il proprio camper da Aci Catena, in provincia di Catania, e rimasta bloccata a Floresta, Comune messinese situato sui Nebrodi. I due da giorni si trovano costretti a rimanere fermi a causa della notevole quantità di neve che si è riversata nella zona: «Ne è caduta tantissima in questi giorni, siamo fermi anche perché si sono spezzate le catene da neve che avevamo messo alle ruote - commenta il guidatore -. Non ci resta che aspettare che la situazione migliori, al momento non sappiamo quando faremo ritorno». 

A complicare la situazione è lo stato delle strade. «Le uscite, sia da Brolo che da Randazzo, non sono percorribili - continua -. Siamo assistiti dai funzionari del Comune, che ci sentiamo di ringraziare per l’aiuto che ci stanno fornendo». Secondo i viaggiatori, sarebbero tanti a essere incappati nella tormenta di neve. «Oltre ai residenti di Floresta, abbiamo visto assistere tante persone in questi giorni», sottolinea. La neve, inevitabilmente, allungherà le vacanze dei due. «Pensavamo di tornare oggi, ma non si può. Quindi - conclude - non ci resta che goderci la vacanza, seppure forzata».